sabato 31 ottobre 2009

Vassoi vassoi e ancora vassoi...

...ma non li ho fatti io. Sono lavori realizzati da mia mamma un pò di tempo fa ma che non avevo ancora pubblicato.
Versione lilla...
...gialla...
...e rosa/rossa.
Cosa ne pensate? Voi, se ricamate vassoi, che genere di soggetto scegliete?
Su, fatemi sapere cosa ne pensate...

Buona creatività a tutte!

giovedì 29 ottobre 2009

Partecipo a questo blog candy...

...speriamo....è talmente bello il premio e talmente brava l'autrice di questo blog!
Se volete tentare anche voi, visitate il blog di Marion e iscrivetevi qui.

Buona creatività a tutte!

mercoledì 28 ottobre 2009

Segnalazione blog candy stoffe

Passando di link in link mi sono iscritta a questo blog candy di Tibisay che mette in palio stoffe colorate da lei.
Se volete partecipare cliccate qui.

Buona creatività a tutte!

lunedì 26 ottobre 2009

Completo culla ricamato

Anche se è da un bel pò di tempo che ho fatto questo lavoro, vorrei mostrarvi questo completo da culla perchè mi ha dato tanta soddisfazione... è stata una delle mie prime realizzazioni!
Lenzuolino e federa...
....e copertina stile patchwork abbinata...

Buona creatività a tutte!

sabato 24 ottobre 2009

Tutorial portacucito pannolenci


Dal momento che non ho ancora capito come inserire per il download i pdf, ho pensato di fare un post con le spiegazioni per il portacucito di pannolenci che avevo pubblicato qui.
Ecco come procedere: ritagliare due rettangoli di stoffa nei colori preferiti da cm 18 x 25 cad.

Io ho usato il bordò per l'esterno e il bianco (che per praticità nel tutorial è grigio) per l'interno. Ritagliare uno strato di ovattina leggera di cm 16 x 23. Sovrapporre i tre rettangoli nell'ordine come da disegno:
Mettere l'ovattina centrata tra i due rettangoli di pannolenci e fare una cucitura con filo in tinta (io l'ho fatta a macchina perché così il lavoro rimane più fermo) al centro delle "pagine". Questa cucitura sarà dove poi viene piegato il portacucito. Prima di procedere alla cucitura del bordo, applicare sulla parte interna (pannolenci bianco) le varie tasche o decorazioni del portacucito ritagliate da pannolenci con colori intonati al resto del lavoro.
Io ho applicato:
  • un triangolo (cucito solo sui due lati lunghi) come portaforbici da ricamo
  • un anello portafili da ricamo da fissare con un rettangolino di stoffa
  • un rettangolo portaspilli/aghi
  • una tasca
A seconda del gusto personale le taschine possono essere ricamate a punto festone, punto croce, punto filza o arricchite con bottoncini o nastri. La dimensione del portafobici può variare a seconda del tipo di forbici da inserire: basta realizzare una sagoma triangolare un po' più grande della forbice da inserire. Cucire le tasche e le decorazioni solo sullo strato interno del pannolenci (bianco).
Voltare il lavoro e applicare sull'esterno (copertina) del portacucito fiori o altro in pannolenci.
Cucire un bottone a metà del lato corto destro dell'esterno (bordò). Creare un'asola per la chiusura con un rettangolo di pannolenci di circa cm 3 x 10 in questo modo: piegare a metà nel senso della lunghezza la stoffa (pannolenci doppio), fissare la striscia così ottenuta con qualche punto lungo il bordo, incidere la stoffa per creare l'asola.
Inserire l'asola così ottenuta tra la stoffa esterna e quella interna sul lato destro del portacucito alla stessa altezza del bottone. Rifinire tutto il bordo del portacucito con un punto festone che comprende sia la stoffa esterna che quella interna. Se le mie spiegazioni sono state abbastanza chiare, dovreste avere tra le mani un portacucito più o meno come il mio....se vi ritrovate con qualcos'altro allora dovrò decisamente rivedere il tutorial.
Buona creatività a tutte!

venerdì 23 ottobre 2009

Bustina in fintapelle

Ultimamente ho scoperto come sia piacevole lavorare con la fintapelle: è facile da tagliare, non ha bisogno di essere sorfilata ed è morbida.
E' un pò come lavorare con il feltro o il pannolenci ma con il vantaggio che la superficie è semplice da pulire (ideale per un astuccio con penne e pennarelli che possono sporcare la stoffa).
Per realizzare questa bustina non ho seguito alcun tutorial ma, se volete, qui ne trovate uno per un astuccio.

Buona creatività a tutte!

domenica 18 ottobre 2009

Altro paio di orecchini

Oggi finalmente sono riuscita ad indossare l'ultimo paio di orecchini che ho fatto. Ormai sono stata contagiata: ogni tanto devo dare sfogo a quest'hobby.

Buona creatività a tutte!

venerdì 16 ottobre 2009

Altro tutorial per timbri fai da te

Visti i risultati dei precedenti, ispirata dalle spiegazioni di abchobby, ho realizzato altri timbrini con materiali di recupero.

Se volete provare anche voi a farne qualcuno, ecco il materiale necessario:
  • vassoi di polistirolo per alimenti (verdure , formaggi, frutta)
  • tappi di bottiglia (meglio quelli del latte o dei succhi di frutta, hanno un diametro maggiore)
  • stampini per biscotti (facoltativi)
  • nastro biadesivo
  • una matita con punta non affilata
  • forbici
Tagliare il bordo inclinato del vassoio per ottenere un foglio piano di materiale.
Per timbri rotondi delle dimensioni del tappo: premere il tappo sul polistirolo per segnare il contorno e ritagliare il cerchio.
Per timbri di altre forme: ritagliare il polistirolo come si desidera.
E' importante non premere troppo con le dita il polistirolo mentre lo si maneggia altrimenti rientrerà e, al momento di timbrare, non si inchiostrerà.
Premere la formina per biscotti sulla base ritagliata oppure disegnare con la matita il soggetto che si vuole creare incidendo leggermente il cerchio di polistirolo.
Applicare sul tappo un pezzo di biadesivo a cui andrà incollato il polistirolo inciso e...
...il timbro è pronto per essere inchiostrato!
Questo è il risultato finale...
... mentre questa è tutta la produzione.

Buona creatività a tutte!

giovedì 15 ottobre 2009

L'ho terminato...

...ma non sono del tutto soddisfatta del risultato finale di questo completo per il marito di Barbie.
Sarà perchè cucire in miniatura è difficile o perchè il cartamodello è tratto da una rivista per bambole di parecchio tempo fa - e forse le misure di Ken sono variate nel tempo - ma la camicia risulta abbondante.

In mancanza di altri cartamodelli userò ancora questo ma ogni vostro suggerimenti in merito o link dove posso trovare altri vestiti per Ken è molto gradito.

Buona creatività a tutte!

mercoledì 7 ottobre 2009

Una confezione ben fatta è già metà regalo

Un regalo fatto con le proprie mani ha sempre tanto valore ma il valore è maggiore se pure la confezione che lo contiene è fatta con attenzione.
Ecco per voi questa segnalazione: visto che nei prossimi mesi ci sarà più di un'occasione per fare qualche pacchettino, date uno sguardo a questa pubblicazione.

Buona creatività a tutte!

domenica 4 ottobre 2009

Timbri fai da te

Ho visto in tanti blog, specialmente in quelli che parlano di scrapbooking, dei timbri fai da te fatti con la gomma crepla o l'adigraf (tipo questi di Sew-Mad).
Non avendo trovato nelle immediate vicinanze nulla del genere e volendo qualcosa di economico, ho pensato di fare deti timbri fai da te "riciclosi".

Ecco come ho fatto: ho preso un tappettino per mouse rovinato nella parte sopra, ho tolto la parte di stoffa che lo ricopre così ho ottenuto il mio "foglio" di materia prima.
Con degli stampini per biscotti (ma potete creare anche timbri secondo la vostra fantasia) ho inciso e ritagliato la sagoma nella mia "gomma".
Se non risultasse agevole il taglio con il cutter potete aiutarvi premendo il più possibile la formina sulla gomma o disegnando la sagoma con una penna e ritagliando poi con la forbice.
Una volta pronte le sagome per i timbri, mettere un pezzetto di scotch biadesivo sul retro della gomma e incollarle su ritagli di legno piatti oppure, se la forma è piccola, su tappi di bottiglia di plastica.
Come inchiostro ho usato della tempera diluita con poche gocce d'acqua (però se avete a disposizione un tampone inchiostrato usate quello, credo il risultato sia migliore) e...
...ho timbrato!
Questo è il risultato: questi timbri si possono usare per creare biglietti di cartoncino, fondi per scrapbooking o, se inchiostrati con colori per stoffa, decorare i tessuti.

Buona creatività a tutte!