martedì 28 giugno 2011

Tutorial: riciclare un vasetto degli omogenizzati

Avete bisogno di un'idea per tenere occupati i pargoli in questi primi giorni di vacanza? Ecco allora questo lavoretto super-ricicloso: un porta-tea-light coloratissimo (questo è fatto interamente da mani piccine!).

Per la realizzazione avrete bisogno di:
  • festoni di carta velina semidistrutti o, se non li avete, ritagli colorati di carta velina
  • vasetto degli omogeneizzati o altro vasetto piccolo
  • pennello
  • colla vinilica
  • acqua
  • ciotolina o bicchiere di plastica di recupero
  • tea-light

Iniziate spezzettando la carta velina...
...miscelate acqua e colla vinilica nella ciotolina (io ho fatto ad occhio, deve essere abbastanza liquida per poterla spennellare facilmente ma non troppo acquosa per non sciogliere la carta).
Posizionando il vasetto con l'apertura in basso, spennellate il miscuglio acqua-colla partendo fondo del vasetto e adagiate un pezzetto di carta velina colorata. Continuate alternando i due passaggi fino a completa copertura della superficie esterna del vasetto. Lasciate asciugare ed il porta-tea-light è fatto!
Ecco la versione "notturna":
Per una versione più raffinata potete tagliare a strisce regolari la carta e, per una versione natalizia, decorare con stelline metallizzate.

Buona creatività a tutte!

domenica 26 giugno 2011

E' in arrivo un nuovo blog!

Da qualche giorno non sto più nella pelle per darvi questa notizia: è in arrivo un nuovo blog.
Di cosa si parlerà? Vi dò qualche indizio: è un blog creativo, colorato e che vi coinvolgerà direttamente.

Volete sapere di più? Ecco qualche dettaglio....
E ora scatenate la vostra fantasia e scrivete che idea vi siete fatte: qualcuna indovinerà?
Nei prossimi giorni la risposta.

Buona creatività a tutte!

venerdì 24 giugno 2011

Torta allo yogurt e cioccolato

La torta allo yogurt è una delle ricette che faccio più spesso sia per la facile reperibilità degli ingredienti in casa anche all'ultimo minuto sia per la semplicità della preparazione. Per renderla più golosa ho fatto una versione con il cioccolato.
Ecco qui di seguito la ricetta con i vasetti dello yogurt come unità di misura:
1 vasetto di yogurt bianco magro
1 vasetto di  zucchero
1 vasetto di maizena
2 vasetti di farina 00
1 vasetto di olio di semi
2 uova intere
1 bustina di lievito per dolci
la scorza grattuggiata di un limone

Impastare tutto assieme mescolando (con un mixer elettrico o a mano) fino ad ottenere un composto omogeneo.
Per la versione con la cioccolata, all'impasto classico ho aggiunto un paio di cucchiai di cacao in polvere e, una volta messo l'impasto nella teglia, ho messo sulla superficie delle scaglie di cioccolato fondente (residuo delle uova di Pasqua) tagliate grossolanamente con il coltello. Per la cottura ho infornato 35 minuti circa a 160° con forno ventilato.

Ecco il risultato finale: versione classica "light"...
... e con il cioccolato.

Con questa ricetta partecipo al contest "La mia versione light" di Ziatopolinda

e al contest Yogurtando di Silviskitchen

Buona creatività a tutte!

martedì 21 giugno 2011

Dischetti di patate, uova e formaggio

Post veloce veloce per segnalarvi questa ricetta della bravissima Natalia: dischetti di patate, uova e formaggio.
E' un modo diverso per presentare le patate anche ai  più piccoli  magari facendole passare per dobloni dorati dei pirati!!!
Come suggerito da Amaradolcezza ho abbinato mozzarella e filetti di carote e zucchine.

Buona creatività a tutte!

lunedì 20 giugno 2011

Blog candy luglio 2011

A giugno ho già segnalato vari blog candy... ora aggiungo questo candy ricicloso:

Buona creatività a tutte!

venerdì 17 giugno 2011

Involtini di peperone e tonno

Finalmente è arrivato il bel tempo e pure il caldo! Ecco il mio suggerimento per una ricetta fresca e veloce: involtini di peperone e tonno.
La ricetta l'ho trovata nella raccolta di ricette (precisamente alla pagina 10, ) in questa pagina Facebook: ho apportato qualche modifica in quanto, non avendo la ventresca di tonno, mi sono dovuta accontentare del pesce in scatola ma il risultato è stato lo stesso gradito!
Gli ingredienti sono veramente pochi, la preparazione è supersemplice, si può fare in anticipo e conservare in frigorifero coperta da pellicola... cosa volere di più?

Buona creatività a tutte!

giovedì 16 giugno 2011

DIY: casetta per le Barbie/5

Complice una domenica di pioggia e un pò di tranquillità, ho fatto qualche "ristrutturazione" alla casetta delle Barbie di cui vi avevo parlato qui.
Ho risistemato parte del terzo piano pensando di dedicarlo ad uno "studio medico-dentistico": si, le Barbie fanno proprio di tutto nella vita!
Purtroppo il risultato non è dei migliori in quanto la struttura è di cartone pesante (quello degli scatoloni da imballaggio) ma subisce l'usura dovuta al  "molto utilizzo" e il pavimento della casa non è più perfettamente piano. Di conseguenza anche le pareti e gli angoli non sono a perfettamente 90° rispetto al pavimento ma, in ogni caso, al momento non ricostruisco i vari livelli per cui mi devo accontentare :-(
Un consiglio a chi di voi volesse cimentarsi in una casetta simile: non usate stampe con motivi geometrici (tipo quella che ho usato io per il terzo piano): si noteranno meno le eventuali imperfezioni!
Spero a breve di riuscire a sistemare anche le due colonne-porta ancora da rivestire... a presto!

Buona creatività a tutte!

lunedì 13 giugno 2011

Cucire l'utile al dilettevole: le basi del cucito

Navigando tra i vostri blog si incontrano persone esperte nell'arte del cucito e alle quali questo libro servirà ben poco. Ve lo segnalo comunque nel caso voleste fare un regalo a qualche nuova appassionata nel taglio e cucito: in "Cucire l'utile al dilettevole" si trovano le basi e i consigli su come prendere le misure, accorciare un paio di pantaloni, cucire una zip e ricavare i cartamodelli dalle riviste di moda specialistiche che si trovano in edicola.
Nella parte finale del libro (tutto in bianco e nero) ci sono anche alcuni progetti semplici e le relative istruzioni per realizzarli.

Buona creatività a tutte!

giovedì 9 giugno 2011

Una chitarra gioco in due minuti e zero spese...

... ma anche con una durata molto ridotta. In ogni caso è l'ideale come gioco dell'ultimo minuto per futuri piccoli musicisti!!!
Basta prendere una scatola dei cereali o simile, fissare con lo scotch l'apertura e, aiutandosi con un piattino o cd, ritagliare un cerchio al centro. Passare quattro-cinque elastici attorno alla scatola nella zona del foro e la chitarra casalinga è pronta!

Buona creatività a tutte!

lunedì 6 giugno 2011

2 anni e 100.000 visite: grazie!

Il 10 maggio il mio blog ha compiuto due anni e, per una serie di motivi (tecnici e non) la data mi è "scivolata" dalle mani senza fare un post per il compliblog: in queste ore il contatore ha superato le 100.000 visite.
Ecco quindi l'occasione per recuperare e scrivere questo post tutto dedicato a voi... 
:-) che mi seguite
:-) che leggete dei miei pasticci con le mani (culinari, riciclosi e di crafting vario)
:-) che commentate
:-) che condividete i miei post
:-) che mi ispirate con i vostri lavori
:-) che mi consigliate con i vostri suggerimenti
:-) ...
    Un grande GRAZIE a tutte voi perchè, quando ho iniziato questo blog, mai avrei pensato di incontrare (virtualmente) tante persone che hanno trasformato questo spazio in una sorta di salottino delle chiacchiere creative.Vi offro una fetta di dolce che ho tenuto da parte per voi: spero gradiate!
    Vi aspetto qui al più presto...
    Buona creatività a tutte!

    giovedì 2 giugno 2011

    Il bento del riciclo

    Ultimamente mi ha preso la fissa dei contest culinari: l'ultimo è "Via col... bento" di Semplicementepeperosa. Se non sapete cos'è un bento, andate a leggere qui.
    In ogni caso io non ho alcun contenitore tipo bento quindi perchè non provare visto che il premio è proprio questo? Mi sono dovuta un pò arrangiare con quello che avevo ed allora ho impostato il mio bento sul tema del riciclo.
    Ecco a voi, quindi, il mio bento!
    Il contentore più grande è una vaschetta della verdura mentre le "scatoline" rettangolari laterali le ho ricavate dal fondo di un cartone del latte. Al centro ho messo la vaschettina di un formaggio fresco e un "bicchierino" di plastica della panna da cucina.
    Lato sinistro...
    ... e lato destro.
    Lo so, non è proprio il massimo ma, visto che la scadenza è il 15 giugno chissà che non riesca a fare qualcosa di meglio (su questo genere qui).

    Buona creatività a tutte!