giovedì 10 ottobre 2013

Quando ancora non sapevo dell'esistenza di patchwork e applique...

Questo post potrebbe iniziare così...

Tanti anni fa, c'era una bambina che adorava rovistare tra i ritagli di stoffa della mamma. Un giorno, desiderosa di avere una borsa da lavoro tutta per sé, chiese alla madre alcune pezze e di poter cucire con la sua macchina.
Lavorando di fantasia e senza riviste o cartamodelli (freezer paper: chi sarà mai questa sconosciuta? carta biadesiva? mai sentita....) iniziò ad unire le stoffe...

mercoledì 9 ottobre 2013

Piatti personalizzati

Cos'hanno in comune un piatto e un quadernone? Non vi viene in mente niente?
Allora ve lo dico io: un pennarello indelebile! Ora mi spiego meglio: ho utilizzato Lumocolor a tratto fine della Staedtler per decorare due piatti bianchi in plastica (in casa avevo solo quelli da sacrificare...): su uno ho disegnano occhi, naso e bocca.... 

giovedì 3 ottobre 2013

Un biglietto d'auguri fatto a 4 mani

Credo di avervelo già detto e, se così non fosse, ve lo ripeto: non sono portata per il disegno a mano libera.
Fatemi fare un disegno geometrico con righello e compasso ma altro non mi riesce!

Tempo fa dovevo realizzare un biglietto d'auguri per accompagnare un regalo di un bimbo: non volevo stamparlo perché era da realizzare a quattro mani (di cui due piccole....). Come fare?

Sono giunta ad un compromesso: ho stampato su un foglio A4 un disegno semplice al tratto di un aeroplanino e...